fbpx
Skip to main content

Abbinamenti con i vini di Ca’ dei Frati e olio EVO

CATEGORIE


Cucina vegetale e vini: quale connubio?

Con il nuovo concept di Bistrot, La Fenice ha un nuovo menù orientato a una scelta più vegetale e sostenibile per la salute umana e per l’ambiente.

Ma allora ci siamo chiesti: come abbinare questa nuova cucina, un po’ lontana dai sapori tradizionali, con i vini della nostra azienda Ca’ dei Frati?

Abbiamo fatto un’interessante degustazione, partendo da quest’ottica, dei nostri vini bianchi che sono figli del territorio e che meglio si sposano con una cucina vegetale, insieme ai nostri sommelier e gli chef. Ne è emerso che le note fruttate e floreali, in particolare, del Lugana DOC sposano sì sapori tradizionali, ma anche fusion, con note che arrivano dall’oriente, spezie leggere e particolari.

Non solo vini, ma anche olio EVO

Nel nostro menù viene contemplato tutto ciò che è prodotto a chilometro zero, con particolare attenzione all’abbinamento tra cibo e vino: il menù infatti suggerisce gli abbinamenti migliori, testati per voi dai nostri sommelier di sala. 

L’olio Extravergine di Oliva, ultima novità di Ca’ dei Frati, rappresenta un prodotto eccellente e di nicchia che utilizziamo come condimento per i nostri nuovi piatti.

Si tratta di un olio denocciolato, con sole olive di proprietà della nostra azienda Ca’ dei Frati, ottenuto con un processo totalmente inertizzato per garantire l’autenticità dei sentori e dei sapori derivati dalle olive.

Se non lo conosci, lo puoi acquistare direttamente in negozio oppure online da qui!

Fondamentale per l’abbinamento è il seguente principio: i cibi succulenti si sposano con vini alcolici e tannici perchè “asciugano” in bocca la sensazione liquida che lasciano sul palato e la saliva che generano nella masticazione, come il nostro Ronchedone e Amarone Pietro Dal Cero. I cibi amari e piccanti si abbinano per contrasto ai vini “morbidi”, ossia quelli fruttati, rotondi e vellutati, come il nostro Brolettino. 

La ricerca volta nel realizzare il nostro nuovo menù tiene conto della storicità del territorio e di Ca’ dei Frati: per questo potrai scegliere tra tutta la gamma dei vini prodotti dall’azienda, al calice o in bottiglia.

Per il piatto del giorno – che varia giornalmente secondo la freschezza dei prodotti – e il risotto inserito nel menù della cena – su fantasia dello chef secondo i prodotti stagionali di CortoBio (leggi il nostro articolo a riguardo) – verranno suggeriti i migliori abbinamenti in sala: non esitare a chiedere per provare la tua migliore esperienza gastronomica fronte lago. 

Continua a leggere